Verso l’8 marzo, a Genova il primo questore donna: si insedia Silvia Burdese. Guiderà gli uffici di via Diaz. – Babboleo

Verso l’8 marzo, a Genova il primo questore donna: si insedia Silvia Burdese. Guiderà gli uffici di via Diaz.

Condividi questo Post

A una settimana esatta dall’8 marzo, in cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti delle donne contro ogni forma di discriminazione, questa mattina a Genova si è insediato il nuovo questore, Silvia Burdese, la prima donna alla guida degli uffici di via Diaz. Burdese subentra ad Orazio D’Anna, che ha guidato la questura per due anni e mezzo. Nel presentarsi alla città il neo questore ha parlato degli obiettivi del suo incarico, ripercorrendo il lavoro svolto alla guida prima della questura della Spezia e poi in quella di Modena.

Il ruolo delle donne in polizia, ha spiegato, “è mutato con la riforma dell’81. Oggi, a 40 anni da quella riforma, c’è stato un cammino comune con le colleghe che oggi sono all’interno delle questure ma anche nelle direzioni centrali dei dipartimenti. Noi siamo il frutto di questo percorso”. “Da giovane allieva – ha ricordato – chiesi al capo della polizia di quel momento se il nostro ruolo di donne sarebbe stato paritario. Allora eravamo 27 su 90 e quella risposta chiara fu che non ci sarebbe stata differenza, se non per capacità. I tempi si sono fatti maturi”.

Ascolta l’intervista al neo questore sui temi principali legati alla sicurezza, al controllo del territorio e all’ascolto delle istanze dei cittadini, sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo