Viale, Proposto in Regione fondo vaccinazioni gratuite per chi adotterà cane da canile – Babboleo

Viale, Proposto in Regione fondo vaccinazioni gratuite per chi adotterà cane da canile

beagle, dog, locked-938012.jpg

Condividi questo Post

“Il fenomeno del randagismo è ancora molto diffuso in Italia. Si stima che ci siano 600.000 cani randagi e in più di 2 milioni e mezzo di gatti che non hanno una casa e che vagano per le strade in cerca di cibo, riparo e d’affetto. Per combattere il fenomeno dell’abbandono degli animali, oggi in forte aumento, ho presentato un’interrogazione in Consiglio regionale su questo tema che mi sta molto a cuore”. Lo afferma Sonia Viale, Consigliere della Lega in Regione Liguria, che ha proposto agevolazioni economiche per chi deciderà di adottare un animale a quattro zampe dandogli una casa. “I canili, a Genova in particolare, sono in sofferenza – sottolinea Viale – basti pensare che solo nel canile di Monte Contessa, in questo mese di marzo, gli abbandoni sono stati 17 e la struttura in difficoltà. Tra le cause che concorrono ad aumentare questa cattiva pratica, c’è l’aumento delle adozioni on line dalle regioni del sud Italia, spesso fatte con troppa superficialità. Proprio per incentivare le adozioni dai canili, ho richiesto di prevedere delle agevolazioni, come vaccinazioni gratuite, per i primi due anni, per coloro che decidono di adottare un cane e questo, come confermato nella risposta in aula dall’Assessore competente, potrà essere inserito in un bando che verrà pubblicato a breve grazie alle risorse stanziate dal governo”. Ascolta l’intervista sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo