”Voci nell’Ombra” 2021, la direttrice Voarino: “Vi invitiamo a scoprire come ci siamo ingegnati” – Babboleo

”Voci nell’Ombra” 2021, la direttrice Voarino: “Vi invitiamo a scoprire come ci siamo ingegnati”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La XXI edizione del Festival internazionale del doppiaggio “Voci nell’ombra” si svolgerà da oggi (mercoledì 24 febbraio ndr) al 27 febbraio 2021 in live streaming su sito, pagina Facebook e canale Youtube del Festival. Il Festival è conosciuto non solo a livello ligure ma anche a livello internazionale grazie al talento dei doppiatori italiani. “Voci nell’ombra” è diretto da Tiziana Voarino che ci racconta: “Sarà un appuntamento in cui presenteremo il premio ai migliori doppiatori e doppiaggi, adattatori ed adattamenti ed altri premi dedicati anche a chi resta dietro lo schermo come la regia” – prosegue Voarino: “Il 24 inizieremo col convegno a cui parteciperanno doppiatori, esperti del doppiaggio e accademici internazionali. L’edizione sarà dedicata anche alla trasposizione multimediale, al confronto con nuove piattaforme sempre più preponderanti”.

E’ stato difficile pensare a quest’edizione senza poter considerare un rapporto col pubblico all’interno di un teatro. Lo scambio d’interazione con i doppiatori e con i premiati è sempre stato un momento di condivisione e di empatia in cui si lavorava in team”.

Ascolta l’intervista completa a Tiziana Voarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo