‘La spia di Cechov’, una spy-story nella Genova degli anni ’80

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La Genova di metà anni ’80 è lo sfondo del nuovo romanzo del giornalista e scrittore genovese Mario Paternostro, ‘La spia di Cechov’, edito da Frateli Friili Editori, dove si intrecciano le storie di uno scienziato nucleare sovietico e di un gruppo di arzilli vecchietti di una sezione genovese del Partito Comunista. Ecco la presentazione dell’autore a Babboleo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo