Rivoluzione nella sanità ligure: Toti rottama Locatelli. Conferma per Bottaro

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La sanità ligure di fronte a una vera e propria rivoluzione: il governatore Giovanni Toti ha confermato solo il direttore della Asl3 genovese Luigi Bottaro, mentre stravolge l’intera catena di comando della altre aziende sanitarie liguri. A partire da Walter Locatelli, che lascia Alisa e sarà sostituito da Francesco Quaglia. Cambia il direttore generale del San Martino, con Giovanni Ucci che lascia il posto a Salvatore Giuffrida. A La Spezia il nuovo direttore di Asl 5 è Paolo Cavagnaro. Paolo Petralia, ex direttore del Gaslini, sarà a capo di Asl 4 nel Tigullio, mentre l’Asl savonese sarà diretta da Marco Damonte Prioli, che lascia così il ruolo di direttore di Asl 1 a Silvio Falco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo