Rivoluzione nella sanità ligure: Toti rottama Locatelli. Conferma per Bottaro

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La sanità ligure di fronte a una vera e propria rivoluzione: il governatore Giovanni Toti ha confermato solo il direttore della Asl3 genovese Luigi Bottaro, mentre stravolge l’intera catena di comando della altre aziende sanitarie liguri. A partire da Walter Locatelli, che lascia Alisa e sarà sostituito da Francesco Quaglia. Cambia il direttore generale del San Martino, con Giovanni Ucci che lascia il posto a Salvatore Giuffrida. A La Spezia il nuovo direttore di Asl 5 è Paolo Cavagnaro. Paolo Petralia, ex direttore del Gaslini, sarà a capo di Asl 4 nel Tigullio, mentre l’Asl savonese sarà diretta da Marco Damonte Prioli, che lascia così il ruolo di direttore di Asl 1 a Silvio Falco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo