“Un Occhio al Benessere Visivo”: a Genova visite gratuite per prevenire la Maculopatia – Babboleo

“Un Occhio al Benessere Visivo”: a Genova visite gratuite per prevenire la Maculopatia

Condividi questo Post

Un Poliambulatorio mobile per effettuare visite oculistiche gratuite, questa la nuova iniziativa promossa dal Comitato Macula, per la prima volta in collaborazione con la IAPB Italia, l’Unione Nazionale Ciechi e Ipovedenti. Appuntamento sabato 18 maggio dalle 9 alle 17 in Piazza de Ferrari per screening gratuiti.

L’associazione Macula nasce per dare voce ai pazienti con affetti da maculopatia, una patologia che interessa la parte centrale della retina, detta macula. I soggetti colpiti da questa condizione hanno una visione centrale sfocata e distorta, riscontrando particolari difficoltà in alcune azioni quotidiane che richiedono un certo grado di concentrazione, come la lettura, il disegno o il cucito. Anche i colori possono essere percepiti in maniera sbiadita.

L’iniziativa “Un Occhio al Benessere Visivo” nasce per sensibilizzare su un argomento purtroppo ancora poco noto, e prevenire la degenerazione della malattia. Se trascurate, alcune malattie come la Maculopatia possono infatti portare alla cecità. “È necessario che i cittadini capiscano che il controllo dell’occhio avviene con strumenti specifici. Non è sufficiente andare dall’ottico, alcune malattie non danno cenni o dolori tranne quando ormai è troppo tardi” – dichiara Massimo Ligustro, presidente del Comitato Macula – In questi momenti di disagio, sia dal punto di vista economico che per le liste d’attesa, riteniamo che offrire gratuitamente tali servizi rappresenti la reale prevenzione di situazioni future più complesse”. Le persone che risulteranno positive verranno prese in carico dal Sistema Sanitario Nazionale.

“Eseguiremo gli esami OCT, fondamentali per la diagnostica e individuazione precoce di problematiche che interessano il centro della retina, cioè la macula” – spiega il Professor Massimo Nicolò, oculista retinolgo della Clinica Oculistica Universitaria – “In Liguria le maculopatie sono gestite e seguite molto bene da ponente a levante, a Genova come Clinica Oculistica Universitaria abbiamo il numero maggiore dei pazienti: circa 7mila pazienti all’anno solo per chi effettua trattamenti intervitreali, ma che se curate per tempo permettono ottime reazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo