Gian Piero Alloisio racconta e canta gli anni con Guccini al Festival della Comunicazione di Camogli – Babboleo

Gian Piero Alloisio racconta e canta gli anni con Guccini al Festival della Comunicazione di Camogli

Condividi questo Post

Dopo i grandi successi de Le strade di notte al Festival Gaber e al Festival internazionale dei Templari, il cantautore Gian Piero Alloisio, su invito dell’Università di Genova, sarà protagonista al Festival della Comunicazione di Camogli domenica 11 settembre alle ore 19  presso la Terrazza dei Saperi, con una versione rinnovata del suo spettacolo “Il Maestrone, i miei anni con Francesco Guccini, le parole delle canzoni e il fantasma della libertà” accompagnato dal suo storico chitarrista Gianni Martini.

Fra il 1976 e il 1981 Alloisio ha lavorato a stretto contatto con Guccini: è stato frontman dell’Assemblea Musicale Teatrale e ha scritto canzoni che il cantautore bolognese ha poi interpretato come Venezia e Dovevo fare del cinema e,  Gulliver e Poveri bimbi di Milano. Guccini, da parte sua, ha scritto per Gian Piero Alloisio LagerBisanzioParole ed è stato suo editore musicale, discografico e produttore. Questa intensa attività artistica si è svolta negli anni in cui la canzone colta dominava le classifiche discografiche e dove  Gaber, Luporini, Guccini e Alloisio collaborarono a un unico progetto di teatro-canzone: Ultimi viaggi di Gulliver.

Dall’altezza, non solo artistica ma anche fisica, del Maestrone (così i suoi musicisti chiamano Guccini) Alloisio propone un viaggio in musica e parole con un interrogativo di fondo che ha anticipato a Babboleo.it

Lo spettacolo è ad ingresso libero fino a esaurimento posti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo