I numeri del #GirodiZena 2024, “Oltre 33 mila chilometri percorsi in tre settimane” – Babboleo

I numeri del #GirodiZena 2024, “Oltre 33 mila chilometri percorsi in tre settimane”

Condividi questo Post

La premiazione si terrà giovedì 20 giugno alle ore 18:30 al Green People di Genova, “È stato un successo, ora pensiamo alla prossima sfida: il Tour de Gênes”

GENOVA – A quasi tre settimane dalla fine del Giro d’Italia, anche i pedalatori urbani del Giro di Zena fanno un bilancio della corsa. L’iniziativa di Genova Ciclabile ha visto circa 120 genovesi, veterani o nuovi al ciclismo urbano, percorrere 1/10 dei chilometri della tappa giornaliera del Giro d’Italia durante la loro vita quotidiana. Alcuni di loro hanno persino raccontato le loro giornate ciclistiche durante la sfida ai nostri microfoni.

Un successo oltre le aspettative” – racconta  Daniele Zefiro, ideatore e organizzatore dell’evento. Lo provano i numeri collezionati durante le quasi tre settimane di sfida:

  • 33847 chilometri percorsi;
  • Quasi 9,5 tonnellate di CO2 risparmiata;
  • Circa 66 volte la distanza Genova – Roma (ci sono oltre 500 chilometri tra le due città);
  • Oltre 82 volte l’altezza del Monte Bianco, anche in termini di dislivello del percorso.

Numeri esorbitanti per i pedalatori, tenendo conto che la missione della sfida era quella di incentivare l’uso del mezzo-bicicletta, servendosene negli spostamenti necessari nella quotidianità. Al centro dell’iniziativa anche la promozione dei principi di “Città 30“, la serie di provvedimenti che rispondono al bisogno primario di “Sicurezza dei cittadini e diritto a potersi spostare al suo interno senza il tributo quotidiano di morti e feriti sulle strade, in particolare quelle urbane”, come si legge dal Vademecum.La partecipazione è stata molto varia” – chiarisce Zefiro – “C’è chi ha percorso pochi chilometri tutti i giorni, altri sportivi invece hanno intrapreso gli Sbulacchi, conquistando le tre salite Monte Fasce, Madonna della Guardia e il valico di Creto della Valbisagno“.

Nella classifica maschile ben in sei hanno raggiunto il punteggio pieno mentre 229 chilometri è stata la distanza massima percorsa in un giorno solo. A portarla a termine Paolo Dino Patti. Tanti quindi i “valorosi pedalatori” che hanno sfidato il territorio sui loro sellini, oltre che loro stessi, ricostruendo anche le loro abitudini giornaliere. Per questo motivo il prossimo giovedì, 20 giugno, i zenesi di Genova Ciclabile si riuniranno presso il Green People di Genova per essere premiati, incorniciando l’assegnazione dei riconoscimenti in un momento di convivialità, confronto e condivisione. In palio oltre 70 premi messi a disposizione da realtà cittadine come negozi di biciclette e altre attività commerciali che credono nella visione green di Genova Ciclabile.

Ma non è tempo di mettersi troppo comodi perchè i ciclisti urbani hanno già pensato alla prossima sfida che si terrà in concomitanza del Tour de France che proprio quest’anno partirà, per la prima volta nella sua storia ultra centenaria, dall’Italia. “Applicheremo la stessa formula del Giro di Zena, è anche un modo per noi per testare le nuove funzionalità del nostro sito“. Ancora tempo per mettersi in gioco, il tutto su www.genovaciclabile.eu.

Ascolta l’intervista completa a Daniele Zefiro, ideatore ed organizzatore del Giro di Zena, su Radio Babboleo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo