Lutto nel mondo animale: il primo corso di formazione in Italia per affrontare l’eutanasia dell’animale

“La separazione da un amico fedele è un momento drammatico, serve responsabilità” – spiega Ivano Malcotti, presidente So.crem Genova. Per questo motivo, nasce il percorso formativo, aperto a tutti, dal titolo “La morte e il lutto nel mondo animale” che si terrà a Genova il 9 e 10 febbraio, presso il Centro Studi Edoardo Vitale di via Lanfranconi 1/7 di So.Crem. Due giornate per rompere il tabù della morte, dedicate soprattutto a chi opera nel settore dell’eutanasia animale. I professionisti, infatti, oltre ad occuparsi della specifica condizione di salute dell’animale, gestiscono anche le richieste di aiuto e di sostegno da parte delle persone che hanno con “l’amico fedele” un vincolo affettivo.

Empatia, compassione e dignità” – sottolinea Ivano Malcotti – “Ma non solo: anche professionalità”. Infatti saranno diversi gli appuntamenti proposti da So.crem, che spazieranno dalle questioni etiche all’analisi giurisprudenziale, dal tema di riconoscimento del ruolo dell’animale in ambito sociale alla responsabilità professionale. Il corso promuove anche un approfondimento della tematica soffermandosi sulle tecniche di comunicazione di cui servirsi nelle situazioni di criticità ed emergenza.

Qui il link per saperne di più sulle modalità di partecipazione e gli incontri previsti.

Ai microfoni di Radio Babboleo, Ivano Malcotti racconta la nascita dell’idea, ricordandoci gli appuntamenti in programma.