earth day – Babboleo

earth day

“Planet VS Plastic”, la lotta alla plastica il cuore della 54esima giornata mondiale della terra

Nata come movimento universitario e ufficialmente istituita il 22 aprile 1970, quest’anno la 54esima edizione dell’Earth Day – giornata mondiale della terra.
Tema di questo 2024 “Planet vs Plastic”, per accendere i riflettori su un grande problema ambientale con il solo 9% del totale della plastica prodotta nel mondo che viene riciclata. C’è quindi ancora molto da fare per raggiungere l’obiettivo della riduzione del 60% della produzione di tutte le plastiche entro il 2040.

Importante agire attivamente e sensibilizzare per vincere la battaglia contro i danni ambientali” – racconta ai microfoni di Radio Babboleo Miriam Loverso, referente regionale Plastic Free , l’organizzazione di volontariato attiva sul territorio con giornate di pulizia e di sensibilizzazione – “una media di rifiuti plastici raccolti di 300kg ma anche una costante informazione e sensibilizzazione nelle scuole: abbiamo installato erogatori d’acqua per il riempimento delle borracce ed è incredibile vedere l’entusiasmo dei più giovani e l’amore che già hanno per il pianeta”.

Ridurre i materiali plastici monouso, preferire materiali riutilizzabili non dannosi per l’ambiente, fare la differenziata e ridurre il riciclo, tra i consigli per ridurre l’utilizzo quotidiano della plastica. Ma anche una campagna proposta da Plastic Free riguardante i palloncini dispersi nell’ambiente: “tematica abbracciata da diversi comuni liguri, come Ceriale e Millesimo, che hanno attivato ordinanze per vietare il rilascio in volo di palloncini che poi vengono scambiati dagli animali per cibo con effetti letali”.

Nel weekend diversi appuntamenti dal ponente al levante ligure per la raccolta dei rifiuti plastici.

Earth Day, Coldiretti in piazza a Genova per celebrare la terra e chi la tutela ogni giorno

Anche Genova e la Liguria grandi protagoniste per ricordare la Giornata mondiale della Terra, che ricorre il 22 aprile di ogni anno, l’evento internazionale dedicato alla sostenibilità ambientale, alle risorse naturali e alla salvaguardia del nostro Pianeta.

In questa cornice, i produttori e gli agri-chef associati Campagna Amica Liguria, anticipano i festeggiamenti ad oggi, venerdì 21 aprile, con l’allargamento del mercato settimanale della Darsena a Genova, rendendo il territorio ligure protagonista per tutta la giornata, con i produttori e le loro primizie presenti dalle 8 alle 16. Oltre al tradizionale Mercato Campagna Amica, a partire dalle 18 l’affermato format culturale Fish&DJs, organizzato da diversi anni con successo al Mercato dei Pescatori, si apre ancora di più al territorio con eccellenze liguri che vanno ad affiancarsi ai classici coni di fritto dei pescatori liguri, accompagnato dai vini e dalle birre del nostro territorio.

Una giornata per celebrare la terra ma anche per ricordare il ruolo fondamentale che hanno agricoltori e pescatori per una presenza sostenibile delle attività umane sui territori e nei mari. “In 25 anni si è perso il 28% dei terreni coltivati con una riduzione anche di prodotto” – spiega Luca Dalpian, Presidente Coldiretti Genova – “una tendenza che va cambiata e dobbiamo dare la possibilità alle nostre aziende di poter lavorare perchè non è solo reddito, ma anche salvaguardia del territorio