lavoro – Babboleo

lavoro

Incidenti sul lavoro, Maestripieri (Cisl Liguria): “Bisogna fermare questa scia di sangue”

Cisl Liguria ha organizzato per settimana prossima un presidio regionale davanti al Palazzo della regione a seguito delle diverse assemblee che in questi giorni si stanno tenendo sul tema della mobilitazione nazionale Cisl contro gli infortuni e le morti sul lavoro.

L’appuntamento è quindi fissato per lunedì 26 febbraio alle ore 16.00 davanti al Palazzo della Regione.

È intervenuto sull’argomento Luca Maestripieri, segretario generale Cisl Liguria, dichiarando: “Tutti devono mettere in priorità l’impegno di fermare questa scia di sangue, nell’occasione presenteremo il nostro documento di proposta per la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro”.

Nuovo morto sul lavoro a Borghetto, Tafaria (Filca Cisl):”Fermiamo questa carneficina”.

Diciannove le morti sul lavoro dall’inizio dell’anno in Liguria. “Fermiamo questa carneficina quotidiana”, le parole di Andrea Tafaria, segretario generale Filca Cisl Liguria a seguito dell’ennesimo incidente mortale.

E’ successo a Borghetto Santo Spirito, nel savonese, dove un operaio che stava lavorando in un cantiere all’interno di un condominio in via De Amicis è precipitato da un ponteggio. L’uomo, un 61enne di origini straniere, è caduto dal quarto piano dell’edificio per un’altezza di circa 10 metri.

Per l’uomo, nonostante i tentativi di soccorso, non c’è stato nulla da fare.

Si tratta del 19° caso in Liguria da inizio anno che porta la regione ad essere l’unica regione del nord Italia dove gli infortuni mortali sul lavoro aumentano con una media di due vittime del lavoro al mese

Questa le parole del segretario generale Filca Cisl Liguria Tafaria a Radio Babboleo.