Coppa del Mondo del Panettone Summer Edition, sabato 18 maggio al Porto Antico di Genova

Il panettone anche d’estate? La voglia del dolce lievitato non finisce mai e diventa protagonista della bella stagione. Dopo il grande successo del 2023 a Peschiera del Garda, Coppa del Mondo del Panettone presenta, con la collaborazione del Comune di Genova, la seconda edizione del primo concorso estivo che unisce la fragranza del panettone con la cremosità del gelato. “Coppa del Mondo del Panettone Summer Edition” si svolgerà sabato 18 maggio 2024, al Porto Antico di Genova, con la collaborazione del maestro Eugenio Morrone campione del “Gelato World Cup” edizione 2020. Il tutto in attesa della finale mondiale, che si terrà a Milano dal 8 al 10 novembre, con l’obiettivo di proseguire il lavoro di promozione e conoscenza del panettone, attraverso eventi e momenti formativi. Occasione, dove sarà dato spazio ai pasticceri genovesi con un corner dedicato a un dolce della tradizione, il pandolce basso genovese.

I pasticceri gelatieri presenteranno due panettoni, o di loro produzione o in collaborazione con un pasticcere: uno dovrà essere farcito con il gelato, sorbetto e semifreddo, l’altro decorato a tema sportivo, in occasione di Genova Capitale Europea dello Sport 2024. L’evento si propone di portare l’attenzione alla destagionalizzazione del panettone, abbinandolo al dolce estivo per antonomasia, per renderlo una cremosa idea per la stagione più calda ed esaltare la tipicità di due prodotti di eccellenza della gastronomia italiana: il panettone e il gelato, nelle loro versioni più tradizionali.

A decretare il miglior panettone “summer edition” sarà una giuria di prestigio, composta da Onofrio Vitti, ambasciatore del “Gelato artigianale italiano nel mondo”; Angelo Grasso, maestro gelatiere e tecnico Bravo spa; Giuseppe Zerbato, vincitore dell’edizione 2023; Luciana Poliotti, storica del gelato fondatrice dell’evento “Coppa del mondo della gelateria”; l’assessore al Commercio e Artigianato del Comune di GenovaFilippo Tagliafico, presidente associazione pasticcerie Fipe-Confcommercio Genova, Massimiliano Spigno, presidente Confesercenti Genova gelatiere, Francesco Mastroianni maestro gelatiere APEI; Maurizio Caviglia segretario generale della Camera di commercio di Genova. La giuria decreterà il miglior abbinamento e valuterà l’estetica del prodotto, la corretta temperatura di degustazione combinata con il panettone e la farcitura, la pulizia del taglio e la struttura interna oltre che il gusto.

«Genova e la Liguria, insieme ai loro prodotti, diventano palcoscenico per altri due prodotti tipici della tradizione dolciaria italiana: il panettone e il gelato – dice l’assessore al Commercio, alle Tradizioni e alle Pro Loco del Comune di Genova, Paola Bordilli -. Ho accolto con piacere la proposta di fare a Genova questa seconda edizione della Summer Edition della Coppa del mondo del panettone chiedendo che la si potesse “rendere molto genovese” : ecco così che, assieme al sistema camerale,  i gelatieri genovesi, in collaborazione coi pasticcieri, si cimenteranno nella realizzazione di un gusto di gelato al pandolce, proprio per ricordare il campionato del pandolce nato a Genova l’anno scorso».

«Un’iniziativa che  promuove l’arte dei pasticceri e quella dei gelatieri e punta a sdoganare un prodotto che può essere gustato tutto l’anno, in sintonia con le politiche turistiche di promozione del territorio e di destagionalizzazione dei prodotti simbolo – dichiara il segretario generale di Camera di Commercio di Genova, Maurizio Caviglia – . Da parte nostra, abbiamo colto  l’occasione per lanciare la seconda edizione dal campionato mondiale di pandolce basso genovese: i maestri pasticceri e gelatieri di Genova sono pronti per presentare al pubblico il nuovo gusto di gelato al pandolce, in perfetta sinergia con la manifestazione in corso».

«La stagione estiva non poteva cominciare in modo più dolce – afferma il presidente di Porto Antico di Genova Spa, Mauro Ferrando La scenografia di piazza delle Feste, affacciata sul mare, è stata una scelta particolarmente felice che dimostra ancora una volta le potenzialità della struttura, in questa occasione teatro di una manifestazione che a Genova trova terreno fertile nella rinomata tradizione artigianale dei nostri pasticceri e dei nostri gelatieri».

«Le maggiori difficoltà saranno quelle ovviamente riuscire ad abbinare i 3 sapori, semifreddo, gelato e sorbetto, che dovranno colpire prima la giuria e in seguito il consumatore. La cosa più importante sarà il taglio e sarà gestire bene le temperature per poter servire un prodotto, perfetto al taglio e perfetto alla degustazione – ha dichiarato Massimiliano Spigno, presidente di Confesercenti Genova, Membro di Giunta della Camera di Commercio e gelatiere di professione -. Verranno valutati sull’aspetto estetico, quello della decorazione, la pulizia del taglio e ovviamente il gusto perché quello non può essere lasciato in secondo piano».

«Normalmente noi un panettone lo consumiamo a temperatura ambiente, in questo caso invece sarà un panettone che verrà consumato a temperatura gelato, quindi dovrà avere delle caratteristiche un po’ diverse, in modo che ad una temperatura più bassa non abbia una consistenza dura – ha affermato Filippo Tagliafico, presidente associazione pasticcerie Fipe-Confcommercio Genova ai microfoni di Radio Babboleo -. I partecipanti dovranno fare in modo che il panettone abbia degli accorgimenti in ricetta in modo che si sentano comunque i gusti tradizionali».

L’evento è gratuito ed aperto al pubblico. La serata inizierà alle 18 e fino alle 23 sarà possibile degustare gratuitamente il gelato e il Pandolce genovese, assistere ai lavori della giuria e allo spettacolo live di sculture di ghiaccio e decorazione con la frutta. Sarà anche la perfetta occasione per poter ascoltare i giurati in un talk di confronto sulla tradizione del panettone e del gelato.

Tutte le info e il programma sul sito www.coppadelmondodelpanettone.com.