Protezione civile, oggi al Suq Festival “Informati e preparati”

Un incontro di comunicazione e sensibilizzazione multilingue per informare sulle buone pratiche di protezione civile da adottare in caso di allerta o eventi calamitosi che si dovessero verificare nel territorio cittadino, rivolto principalmente alla popolazione di origine straniera.

Appuntamento alle 17 di oggi – martedì 18 giugno – nell’ambito del 26° Suq Festival Teatro del Dialogo, sul palco della Piazza delle Feste del Porto Antico la Direzione Protezione Civile del Comune di Genova.

“Lettura di brevi testi nelle lingue più comuni in città, dall’albanese allo spagnolo” – racconta ai microfoni di Radio Babboleo il curatore dell’incontro Alberto Lasso, staff del Suq Festival – “utile e importante tradurre nelle diverse lingue quelle che sono le buone pratiche da adottare in casi di emergenza, ma anche rispondere alle domande del pubblico“.

L’appuntamento nasce da un’idea di Ahmad Asadrokht, operatore volontario di Servizio Civile Universale, poi realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova e la partecipazione di Informagiovani–Ufficio Progetti e Servizi per i Giovani della Direzione di Area Scuola (ente capofila per i progetti di Servizio Civile Universale del Comune di Genova) e International School of Genoa. Saranno presenti anche le volontarie e i volontari di Servizio Civile Universale del progetto 2023-2024 “Informati e preparati” del programma “Un ombrello per la pace”.