Arriva nelle sale liguri l’imperdibile “Luigi Proietti detto Gigi”. Dove vederlo – Babboleo

Arriva nelle sale liguri l’imperdibile “Luigi Proietti detto Gigi”. Dove vederlo

Condividi questo Post

Ci ha salutati un anno e mezzo fa Gigi Proietti, proprio nel giorno del suo ottantesimo compleanno, lasciando dietro di sè la traccia indelebile di uno straordinario uomo di teatro, di spettacolo ma anche entusiasta ed abile promotore culturale. Dal 3 al 9 marzo arriva nelle sale liguri “Luigi Proietti detto Gigi”, il docufilm realizzato da Edoardo Leo che ripercorre una carriera ed una vicenda umana irripetibili.

Inizialmente Edoardo Leo avrebbe dovuto realizzare un documentario dedicato allo storico spettacolo A me gli occhi, please, che Proietti ha replicato per tutta la carriera e che ha cambiato il panorama teatrale, ma dopo la scomparsa dell’attore il 2 novembre 2020 tutto cambia e Leo decide di trasformare il racconto di uno show in quello di una vita con interviste, pezzi di repertorio, frammenti inediti, riflessioni profonde e le testimonianze degli amici di una vita come Renzo Arbore, Paola CortellesiFiorello, Alessandro Fioroni, Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Loretta Goggi, Nicola Piovani e della sua amata famiglia con , Anna Maria ProiettiCarlotta ProiettiSusanna Proietti,

Ecco le sale liguri in cui viene proiettato il film

  • Chiavari, Mignon (4, 5 e 6 marzo);
  • Genova, Corallo (dal 3 al 9 marzo);
  • Genova, The Space Porto Antico (dal 3 al 9 marzo);
  • Genova, UCI Cinemas Fiumara (7, 8 e 9 marzo);
  • La Spezia, Nuovo (dal 3 al 9 marzo);
  • Sanremo, Ariston (dal 3 al 9 marzo);
  • Varazze, Don Bosco (3, 5, 6 e 9 marzo);



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo