Conto alla rovescia nel ponente, dal 21 al 23 giugno torna Crevari Invade; focaccette, musica e solidarità. – Babboleo

Conto alla rovescia nel ponente, dal 21 al 23 giugno torna Crevari Invade; focaccette, musica e solidarità.

Condividi questo Post

Le focaccette sono in lavorazione, la line-up con i musicisti è pronta, la maglietta del 2024 anche ma verrà svelata solo alla partenza ufficiale della festa: è conto alla rovescia nel ponente di Genova dove il 21, 22 e 23 giugno torna Crevari Invade, 32esima edizione della manifestazione che per i ragazzi – e non solo per loro – rappresenta il via ufficiale all’estate nel Ponente. Musica, cibo, condivisione e solidarietà il cuore dell’evento, come sempre all’Anpi di Crevari, sulle alture di Voltri. Novità attese, il ritorno della storica band degli Sconvoltri e poi, per la prima volta, la musica elettronica che avrà un suo palco dedicato. Volontari all’opera già da giorni per allestire le aree, destinati a crescere ancora, e poi come sempre il ricavato dei tre giorni di festa che sarà interamente devoluto a progetti di solidarietà. Gli stand saranno aperti dalle 19 e poi fino alle 24 pronto un servizio navetta con partenza dal capolinea dell’1 a Voltri per raggiungere la festa. 32 anni per la manifestazione, un compleanno importante: “C’è tanta voglia, tante persone che ci stanno contattando per venire a fare i volontari e ci stupisce – racconta Rita Bruzzone, consigliera comunale genovese e tra le anime della rassegna – Dal 1992 abbiamo portato tanta beneficenza, è lo spirito che ci anima. Per noi Crevari Invade è un bene comune a disposizione di tutti quanti”. Ascolta l’intervista sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo