Liguria, in emergenza covid quintuplicate le imprese che utilizzano servizi cloud

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Nel 2020 sono quasi quintuplicate le aziende della Liguria che utilizzano servizi cloud: dal 12,6% del 2019 all’attuale 57,8%. Le piccole imprese passano dal 20,3% al 58%.

E’ quanto emerge dall’elaborazione di Confartigianato su un’indagine Istat. I cambiamenti nell’utilizzo delle tecnologie ICT da parte delle imprese sono strettamente collegati all’emergenza da Covid-19. A pesare sono anche gli effetti del Piano Industria 4.0, previsto dalla Legge di bilancio 2019 che, per la prima volta, rendeva possibile detrarre dalle imposte il 140% dei canoni annuali pagati per utilizzare software per Impresa 4.0 su piattaforme cloud.

Il maggiore utilizzo del cloud contribuisce all’intensificazione del traffico dati che, tra marzo e novembre 2020, su rete fissa è salita mediamente del 28% e su rete mobile del 26%. Il maggiore utilizzo del cloud e di servizi digitali che generano traffico dati – come le videoconferenze – mette in evidenza le criticità relative alla connettività: nel 2020 il 30,3% delle piccole imprese liguri non accede ancora alla banda ultra larga (almeno 30 Mbit/s), quota che decresce all’aumentare della dimensione aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo