Nuova ordinanza a Genova: chiusi i lungomare e le spiagge nel weekend

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

A partire da domani, sabato 14 novembre e fino al 29 novembre, dalle 12 di ogni sabato alle 19 di ogni domenica, sarà in vigore l’ordinanza del sindaco di Genova Marco Bucci che stabilisce il divieto di accesso e permanenza sui lungomare, tranne che per la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private, e alle spiagge.

Le strade e promenade interessate sono le seguenti:
Passeggiata Roberto Bruzzone (Voltri), Passeggiata Spiaggia di Prà, via Pegli (lato mare), via Lungomare di Pegli (lato mare), Giardini Catellani (Pegli), corso Italia (lato mare), Passeggiata Anita Garibaldi (Nervi)

Istituito con ordinanza, inoltre, il divieto di accesso e permanenza nei luoghi prospicienti la battigia, quali arenili, scogliere e spiagge, fatta salva la possibilità di transitarvi, per il tempo strettamente necessario, per svolgere attività sportive in mare, quali nuoto, windsurf, canoa e similari, ovvero di sostarvi per svolgere attività di pesca.

Restano invece aperti i parchi cittadini, ha spiegato il sindaco Marco Bucci, ma sarà presente un presidio di volontari della protezione civile per controllare che non ci siano persone senza mascherina o situazioni di assembramenti, vietati in questo periodo di emergenza sanitaria.

L’ordinanza del sindaco è uno strumento previsto dall’ultimo dpcm in materia di prevenzione anti Covid per limitare ulteriormente i contagi. Chi dovesse contravvenire rischierà una sanzione dai 400 ai 1000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo