Ucraina, Bassetti: “La guerra aiuterà il Covid a tornare protagonista” – Babboleo

Ucraina, Bassetti: “La guerra aiuterà il Covid a tornare protagonista”

Condividi questo Post

“La guerra aiuterà il Covid a tornare protagonista”. A dirlo è il responsabile regionale di Malattie Infettive, Matteo Bassetti, secondo cui la situazione Ucraina rischia di essere disastrosa non solo dal punto di vista sociale e umanitario, ma anche sul versante sanitario. “Il rischio di una ripresa di forza del Covid è più che reale” spiega. “Solo un terzo degli ucraini si è vaccinato. In questo scenario il virus corre, contagia, muta e uccide. Attenzione – avverte Bassetti – a sottovalutare il fenomeno”.

In Liguria, intanto, la popolazione vaccinata sfiora l’84%, in media con il dato nazionale, secondo quanto riportato questa mattina dalla Fondazione Indipendente GIMBE.

Secondo Bassetti, l’Europa non deve ripetere l’errore fatto in estremo Oriente, a Hong Kong. “Basta guardare lì per capire cosa può avvenire sottovalutando il ruolo dei vaccini con una ripresa di forza del virus” spiega ancora su Instagram.

“A Hong Kong è infatti record di contagi e di morti legati alla superdiffusione di Omicron” prosegue. “Perché sta avvenendo? Il 40% della popolazione è vaccinato e solo il 22% con tre dosi. Stanno correndo ai ripari vaccinando la popolazione ma è probabilmente troppo tardi. Il virus corre indisturbato. Mi auguro che con i profughi ucraini non si commetta lo stesso errore commesso a Hong Kong. Sarebbe fatale e pericoloso per tutta Europa”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo